GIRELLE DI ZUCCA SENZA LATTOSIO

GIRELLE DI ZUCCA SENZA LATTOSIO


GIRELLE DI ZUCCA SENZA LATTOSIO
  • Porzioni: 4 persone
  • Tempo di Preparazione: 2 ore
  • Difficoltà: Facile

Le girelle di zucca senza lattosio sono state una piacevole scoperta; me le ha suggerite la mia amica Mariarosa e io prontamente mi sono messa all’opera modificando il ripieno per permettere a Sara di mangiarle senza problemi. La ricetta originaria prevede crescenza, mentre io ho utilizzato formaggio spalmabile senza lattosio.

Io adoro la zucca, la mangerei in tutti i modi,così quando mi ha proposto questa ricetta non ho esitato un secondo e mi sono data da fare per realizzare queste girelle a base di un impasto semplice e molto profumato alla zucca.

 Le girelle con zucca  sono un’idea golosissima e accompagnate da verdure cotte e crude, possono anche rivelarsi una veloce idea per una cena o un pranzo informali con amici, soprattutto se avete cotto della zucca in eccesso e volete consumarla servendola in modo diverso.

Io ne faccio sempre scorta e spesso mi capita di congelarla per averla sempre a disposizione quando ne ho voglia; considerate poi che la zucca possiede ottimi valori nutrizionali e proprietà rinfrescanti e diuretiche. Questo ortaggio è, infatti, ricco di fibre, di beta carotene, di vitamine A e C, di omega 3 e di molti altri minerali tra cui il potassio (molto utile per chi pratica sport)…quindi via libera alla zucca!!!

 

Ingredienti

Procedimento

  1. Ridurre la polpa di zucca in fettine sottili, scaldare in una casseruola media un dito di acqua, aggiungervi la zucca e coprire con un coperchio.

     

  2. Lasciar cuocere per 10/15 minuti dal bollore finchè la zucca non risulterà ben cotta e tenera e poi scolare completamente l'acqua di cottura

  3. In una ciotola mescolate la farina 0 con il lievito e lo zucchero, aggiungere la polpa della zucca schiacciata ancora tiepida, versare 2 cucchiai di olio ecominciare ad impastare

  4. Incorporate il sale, lavorate l'impasto, senza aggiungere acqua - finchè non si otterrà un composto elastico e tenero.

    Formare una palla, spennellarla di olio e coprirla con della pellicola da cucina in modo da non fare asciugare l'impasto

  5. Far lievitare in un luogo tiepido e riparato per 1 ora almeno 

  6. Riprendete l'impasto e lavoratelo per pochi secondi
    Stendetelo su una pianatoia infarinata in un'unico rettangolo spesso circa 1 cm e distribuite sopra la philadelphia senza lattosio.

  7. Arrotolate l'impasto su se stesso partendo dal lato più lungo del rettangolo e con un coltello affilato ricavare dal rotolo di pasta 10/11 girelle, ognuna dello spessore di 2 cm circa

  8. Dosporre le girelle ottenute su una teglia rivestita con carta forno e spennellarle girelle con un po' di olio evo

  9. Far lievitare le girelle ancora per altri 30 40 min.

  10. Infornarle per una ventina di minuti in forno preriscaldato a 200° e servire tiepide.

    Buon appetito

Potrebbero interessarti anche