TORTA SUSANNA

TORTA SUSANNA


TORTA SUSANNA
  • Porzioni: 12 persone
  • Tempo di Preparazione: 30 min + 35 min di cottura
  • Difficoltà: Facile

È da un po’ che non scrivo, e l’ultima ricetta era sempre un dolce..sembra che mi nutra solo di questi ma vi posso assicurare che  la mia cucina è molto varia 😉 ,queste vacanze natalizie per me sono state veramente piene di impegni…mio fratello rientrato per le vacanze dall’Irlanda, le cene da mamma per godere del calore della famiglia, la mia pizza fatta in casa e la mia adorata cognatina a casa con noi..adoro le feste e amo ancor di più il Natale…

…ma torniamo a noi…questa torta l’ha portata a casa mia Valeria, mia cognata…me ne sono innamorata, confesso ho fatto il bis, ma li ho obbligati a riportarsela a casa altrimenti mi sarei fatta veramente del male.

Da quel giorno però mi sono messa alla ricerca della ricetta per poterla rifare in casa ed eccola qua…insomma io adoro questa torta fantastica: per la sua soffice crema di ricotta, per le gocce di cioccolata fondente all’interno (anche se la ricetta originale prevede una ganache di cioccolato fondente a copertura), per la base friabile di pasta frolla e infine, perché è originaria di Parma, città favolosa dove ho frequentato l’università e che porto sempre nel cuore…

Attenzione…crea dipendenza 😉

Ingredienti

Procedimento

  1. Preparate la frolla impastando insieme la farina, lo zucchero, il burro, l’uovo. Aggiungete il lievito per dolci e il pizzico di sale. 

  2. Fate un panetto e avvolgetelo nella pellicola, per il riposo in frigo di almeno 30 minuti.

  3. In una terrina versate la ricotta con i tuorli, lo zucchero a velo, le gocce di cioccolato e la farina. Mescolate con le fruste fino ad ottenere un composto cremoso e tenete in frigo.

  4. Accendete il forno a 180°. Stendete la frolla in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Bucherellate con una forchetta la frolla.

  5. Farcite con la crema alla ricotta

  6. Cuocere in forno per 35 min a 180°.

    Lasciare raffreddare (ideale sarebbe prepararla la mattina per la sera o la sera prima per il pranzo così che la frolla si ammorbidisca e diventi un tutt' uno con la crema) e servire

Potrebbero interessarti anche